venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:52
30 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:25

Carcere di Perugia, detenuto 72enne si toglie la vita in cella

L'anziano era recluso per tentata strage, si è suicidato con una corda rudimentale

Carcere di Perugia, detenuto 72enne si toglie la vita in cella
Il carcere di Perugia-Capanne

Suicidio nel carcere di Capanne (Perugia). Nel tardo pomeriggio di mercoledì un detenuto di 72 anni si è tolto la vita utilizzando una corda rudimentale. Inutile l’intervento compiuto dagli agenti che si sono precipitati nella cella per tentare di salvare l’anziano recluso con l’accusa di tentata strage, ma l’intervento è risultato tardivo. A rendere noto il suicidio è stato il sindacato della penitenziaria Osapp: «Purtroppo, nonostante il prezioso e costante lavoro svolto dai poliziotti, pur con le criticità che l’affliggono, non si è riusciti a evitare tempestivamente il gesto del detenuto». Il suicidio si è consumato nella prima sezione di accoglienza del penitenziario.

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250