mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:27
13 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:41

Cane antidroga tra i banchi di scuola a Nocera: hashish e marijuana nelle scarpe di uno studente

Il pastore tedesco Denver è entrato nell'istituto professionale coi carabinieri. L'odore pungente dell'«erba» vicino a uno zaino non è passato inosservato. Scovato un 60enne con la «maria»

Cane antidroga tra i banchi di scuola a Nocera: hashish e marijuana nelle scarpe di uno studente
Un cane in azione

di Enzo Beretta

Irruzione dei carabinieri in una scuola di Nocera Umbra: il cane antidroga Denver ha scovato qualche grammo di marijuana ed hashish nelle scarpe di uno studente dell’istituto professionale. Il 19enne è stato segnalato alla Prefettura insieme ad un 60enne al quale il gruppo cinofilo dei militari ha sequestrato, a casa, una ventina di grammi d’«erba».

Banchi e zainetti Il pastore tedesco nei giorni scorsi è entrato nelle classi dell’istituto professionale dove l’Arma aveva deciso di svolgere controlli più approfonditi. Il fiuto del cane si è soffermato su banchi e zainetti finché è stato attirato dal profumo pungente della marijuana che proveniva dalle scarpe di uno studente di 19 anni. Il giovane – è stato riferito – nascondeva qualche spinello di «fumo» e di marijuana. L’ispezione – informa l’Arma – è stata svolta in accordo con la direzione scolastica per prevenire e sensibilizzare i ragazzi in merito alle problematiche legate all’uso di sostanze stupefacenti.

Assuntore attempato Sempre nell’ambito dei servizi antidroga i carabinieri di Nocera Umbra hanno perquisito l’appartamento di un sessantenne «da tempo sospettato di detenere sostanza illecita». Dall’attività svolta, sempre grazie all’aiuto del cane, sono stati rinvenuti circa 20 grammi di marijuana.

Prefetto e patente Entrambi – lo studente 19enne e l’uomo di 60 anni – sono stati segnalati alla prefettura come assuntori. Accertamenti sono ancora in corso per verificare la sussistenza dei requisiti per il possesso della patente di guida.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250