venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:52
28 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 21:40

Bucchi-Tardella, è scontro totale. La presidente: «Se vuole rescindere, deve farlo in modo oneroso»

La presidente della Maceratese non vuole sentire ragioni. All'inizio della prossima settimana nuovo incontro tra le parti

Bucchi-Tardella, è scontro totale. La presidente: «Se vuole rescindere, deve farlo in modo oneroso»
Mister Bucchi

di G.N.

Probabilmente devono averla infastidita le voci insistenti, che circolano  già di un paio di mesi, a proposito dell’arrivo di Bucchi a Perugia, ma una cosa è certa: quella che doveva essere una piccola impuntatura della presidente della Maceratese Francesca Tardella, si  sta rivelando un ostacolo quasi insormontabile sulla strada che dovrebbe riportare al Curi  l’ex tecnico del Gubbio.

Rescissione onerosa «Se Bucchi vuole la rescissione del contratto – ha ribadito la dirigente marchigiana – deve farlo unilateralmente e  in maniera onerosa visto che ha firmato un impegno con la società ed è una scommessa che ho vinto. Non vedo perchè  vada interrotta questa collaborazione con la Maceratese».

Intesa lontanissima  Si aspetta a questo punto un secondo incontro tra l’allenatore e la proprietaria del club che ha rilanciato quest’anno il giovane allenatore arrivato ai play-off persi con il Pisa. Il primo tentativo è andato completamente a vuoto: «Bucchi con il suo avvocato ha abbandonato il tavolo  che era stato richiesto dal diretto interessato – ha aggiunto alla stampa locale  Francesca Tardella – quindi credo che non ci siano molti altri margini di trattativa. Sono disponibile alla rescissione solo alle condizioni che ho prospettato».

Tutto rimandato Seppur con qualche patema di troppo la vicenda si risolverà nei prossimi giorni: martedì o al massimo mercoledì ci sarà un secondo contatto tra le parti in cui Bucchi sarà pronto anche al sacrificio più richiesto pur di raggiungere il Grifo.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250