martedì 31 marzo - Aggiornato alle 15:57
aeroporto perugia controlli
I controlli allo scalo.

Voli cancellati FlyMarche, aeroporto Perugia: «Ci sono ancora passeggeri?»

Una cinquantina sono partiti da Perugia, «pressoché tutti rientrati. Chi è rimasto da almeno 10 giorni sa che FlyMarche non vola più su Perugia»

di Maurizio Troccoli

Fai per porre una domanda e, la risposta, è un’altra domanda. «Perchè ci sono ancora passeggeri in attesa a Olbia?»

Voli cancellati La questione è quella relativa ai voli cancellati da FlyMarche, sull’aeroporto di Perugia. La risposta che l’aeroporto di Perugia da, interpellato sull’argomento, è di quelle che si potrebbero tradurre: ma quale sarebbe la notizia? Che FlyMarche non voli più su Perugia è informazione vecchia di dieci giorni, che quindi i voli non risultino né sulle tabelle di Olbia né su quelle dell’aeroporto perugino, è ovvio.

VOLI CANCELLATI FLYMARCHE
L’ATTACCO DI FLYMARCHE
LA PRESENTAZIONE DEI VOLI DI FLY MARCHE
SASE: «CANCELLAZIONI? NON È COLPA NOSTRA»

Ancora passeggeri? «Non ci risultano persone di rientro da Olbia su Perugia, bloccate. Per una ragione molto semplice – spiega a Umbria24 Piervittorio Farabbi – innanzitutto, eventualmente, non li conoscerebbe nessuno se non la compagnia. In secondo luogo le compagnie sono tenute a comunicare ai loro passeggeri la sospensione dei voli, materia che risale a 10 giorni fa». Ma cos’è che invece è possibile sapere sui presunti passeggeri di rientro.

FLY VOLARE, NOVE ROTTE DA SETTEMBRE
FLY VOLARE ASSICURA: «DECOLLO A SETTEMBRE»

Passeggeri in Sardegna Quello che si sa è che da Perugia, tenuto conto delle problematiche note a tutti, sono partite circa 50 persone. Altre hanno disdetto il viaggio o scelto altre mete. Di queste 50 «pressoché tutte sono rientrate – spiega ancora Farabbi – e se qualche unità è ancora in Sardegna sarà stato informato e ha avuto tutto il tempo per organizzare il rientro. In molti sono rientrati col traghetto, oltre quelli rientrati con il volo organizzato la volta scorsa». Insomma si potrebbe trattare di poche unità. Ma anche questo non è possibile confermare, tenuto conto che da almeno 10 giorni è noto a tutti che FlyMarche non vola su Perugia ed è difficile ipotizzare che gli eventuali ‘superstiti’ siano in attesa che qualcosa avvenga all’aeroporto di Olbia.

MADRID NEL MIRINO PER IL 2018

E sul certificato della compagnia Fly Volare che dovrebbe iniziare a volare da settembre? «Non abbiamo notizie – risponde ancora Farabbi -, ma ci è stato detto entro la prima metà di settembre. Siamo al 27 agosto».

Una replica a “Voli cancellati FlyMarche, aeroporto Perugia: «Ci sono ancora passeggeri?»”

  1. bix ha detto:

    Ci vuole fegato ad acquistare voli con questa fantomatica compagnia… chi è rimasto a piedi non mi fa pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.