domenica 17 novembre - Aggiornato alle 21:35

Misurazioni parlanti per superare disabilità: ecco il prototipo di Berretta premiato in Lombardia

Premiato dalla Fondazione Cariplo la ricerca e il progetto dell’ingegnere ternano non vedente

Giulio Berretta

Un prototipo per vocalizzare i risultati di una serie di misurazioni. Questo il progetto del giovane ingegnere ternano non vedente Giulio Berretta premiato dalla Fondazione Cariplo (Cassa di Risparmio delle province lombarde) che ha così finanziato la ricerca per completare e realizzare il modello finale del prodotto destinato a ciechi, ipovedenti, persone anziana e anche tecnici, che possono aver bisogno durante le rilevazione della vocalizzazione del risultato. Laureto in ingegneria elettronica al Politecnico di Milano e da quattro anni prof di chimica nelle scuole superiori di Terni e comprensorio, Berretta nel progetto voice instruments guida il team di tecnici e ricercatori di Wemake srl di Milano che ha ottenuto i fondi dalla Fondazione Cariplo. Al suo fianco per la vocalizzazione dei risultati delle misurazioni anche Costantino Bongiorno (ingegnere maker), Paolo Bonelli (fisico), Alberto Panu (developer software e hardware) e Gianni Angelo Terragni (specialista elettronico).

I commenti sono chiusi.