sabato 7 dicembre - Aggiornato alle 23:59

Venezia danneggiata dall’acqua alta, Coop devolve l’1% della spesa dei propri prodotti

Dal 20 al 26 novembre in tutti i punti vendita anche Superconti: impegno minimo è stanziare mezzo milione di euro

Il punto vendita rinnovato

Coop si mobilita per Venezia. Dopo l’immediato intervento di Coop Alleanza 3.0, la cooperativa di consumatori presente sul territorio, a sostegno delle prime emergenze, si amplia l’intervento di Coop a sostegno delle popolazioni colpite. Dal 20 al 26 novembre l’1% della vendita di tutti i prodotti a marchio per una somma di almeno 500 mila euro sarà devoluto per Venezia.

Coop per Venezia Il primo intervento legato a fronteggiare l’emergenza lo ha varato nei giorni scorsi Coop Alleanza 3.0, la cooperativa di consumatori presente sul territorio. Uno stanziamento di 25.000 euro con l’obiettivo di raggiungere una donazione pari a 100.000 euro stornando fondi dell’iniziativa “1 x tutti 4 x te” (una forma di ristorno che con l’acquisto del prodotto a marchio Coop restituisce parte dei proventi ai soci e ai territori). Ora si amplia l’intervento di Coop a sostegno delle popolazioni colpite. Avviata da mercoledì 20 novembre (fino al 26 novembre) negli oltre 1100 punti vendita (e in tutti i negozi Superconti) una campagna solidale devolvendo l’% delle vendite del proprio prodotto a marchio a sostegno della città di Venezia. Impegno minimo di devoluzione pari a 500 mila euro. I fondi raccolti, in accordo con gli organismi partecipativi delle singole cooperative e di concerto con l’Associazione Nazionale-Ancc Coop, saranno poi indirizzati verso uno specifico intervento a sostegno delle popolazioni colpite da condividere con l’amministrazione locale.

I commenti sono chiusi.