giovedì 18 luglio - Aggiornato alle 03:06

Università, nuovo rettore: Tei e Figorilli pronti a presentare i loro programmi

Il primo lo farà il 22 al complesso di San Pietro, il secondo due giorni prima a Giurisprudenza. Giovedì andranno depositate le candidature

Fabrizio Figorilli

di D.B.

Saranno il professor Francesco Tei, direttore del Dipartimento di Agraria, e l’ex prorettore vicario Fabrizio Figorilli gli ultimi a presentare la loro candidatura a rettore. Il primo terrà una conferenza stampa venerdì 22 alle 11 alla biblioteca «Mario Marte» del complesso monumentale di San Pietro, durante la quale saranno illustrati i punti salienti del programma elettorale. Figorilli invece, ordinario di Diritto amministrativo e primo a ufficializzare la sua candidatura, lo farà mercoledì 20 nel suo Dipartimento, quello di Giurisprudenza. I nomi di Tei e Figorilli si aggiungono a quelli di Franco Cotana, Ambrogio Santambrogio, Elena Stanghellini, Claudia Mazzeschi, Fausto Elisei e Maurizio Oliviero; otto in tutto contro i cinque di sei anni fa.

Ateneo al voto A tutti i candidati, nelle scorse ore, personale tecnico e studenti hanno presentato un dossier in nove punti sui quali si aspettano risposte precise. Il 21 inoltre scadranno i termini di presentazione delle candidature mentre il primo turno, che servirà agli otto candidati per ‘pesarsi’, ci sarà l’8 maggio; dopo quel giorno inizierà la partita vera delle alleanze in vista del secondo turno del 16 quando, come nel primo, servirà il 50% più uno dei voti per indossare l’ermellino. Con estrema probabilità dunque decisivo sarà il ballottaggio del 23.

Twitter @DanieleBovi

I commenti sono chiusi.