venerdì 19 aprile - Aggiornato alle 17:09

Università, 750 euro per 150 ore di lavoro: oltre 500 posti a disposizione a Perugia e Terni

L’Ateneo ha pubblicato nelle scorse ore i bandi rivolti agli studenti: ecco come partecipare

Studenti durante una lezione (foto ©Fabrizio Troccoli)

di Dan. Bo.

Settecentocinquanta euro per 150 ore di lavoro in biblioteche, laboratori e altre strutture dell’Università. È stato pubblicato nelle scorse ore dall’Ateneo il bando che riguarda le sedi di Perugia e Terni attraverso il quale saranno selezionati oltre 500 ragazzi. Gli avvisi in realtà sono due: il primo è rivolto indistintamente a tutti gli iscritti e attraverso di esso saranno selezionati 440 ragazzi a Perugia e 46 a Terni; il secondo invece è diretto a quelli già in possesso di una laurea triennale, quindi iscritti a un corso di laurea magistrale: 36 i posti a Perugia e 10 a Terni. Il compenso, che sarà liquidato al termine del lavoro in un’unica soluzione, è di 5 euro all’ora. Lo Studium punta ad affidare dunque agli iscritti, scelti attraverso una «selezione per titoli», attività di «collaborazione come supporto per il funzionamento e l’apertura al pubblico» di biblioteche e raccolte librarie, nei servizi di informazione e aggiornamento sull’Università e nei laboratori didattici. Tutta la documentazione è stata pubblicata sul sito internet dello Studium. I ragazzi avranno tempo fin al 13 febbraio per presentare (esclusivamente online attraverso l’apposito modulo) la domanda. Le graduatorie saranno pubblicate entro il 5 marzo mentre quelle definitive saranno rese note il 4 aprile.

MOBILITÀ: INCONTRO TRA STUDENTI E ISTITUZIONI

I commenti sono chiusi.