Quantcast
lunedì 29 novembre - Aggiornato alle 21:23

Umbria Jazz, i dati del minimetrò confermano la crescita: +11% rispetto al 2014

Durante Umbria Jazz il flusso dei passeggeri transitati sul minimetrò si è collocato intorno alle 128 mila unità con un incremento di circa l’11% rispetto al dato dell’edizione precedente. Lo rende noto la Minimetrò spa, confermando quindi la crescita di cui si è parlato durante la conferenza stampa conclusiva.

Numeri record Per quanto riguarda, in particolare, le fasce orarie di prolungamento rispetto all’orario ordinario (fino alle ore 2), è stato registrato un transito di oltre 48.500 passeggeri con un incremento, sulla stessa fascia oraria, di circa il 48%. «Tale dato – viene sottolineato – rappresenta il miglior risultato, rispetto alle precedenti edizioni, dall’attivazione del sistema minimetrò. Durante l’intera durata della manifestazione – aggiunge la Minimetrò spa – è stato garantito un servizio che non ha fatto registrare alcun inconveniente, sia sotto il profilo tecnico, che sotto quello della sicurezza. La società ritiene pertanto di aver fornito, anche durante quest’edizione, un servizio adeguato all’evento grazie anche alla disponibilità e professionalità del personale della società stessa e degli addetti ai servizi di gestione e manutenzione dell’impiantoc».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.