Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 22 maggio - Aggiornato alle 19:37

Umbertide, arrivano 400 mila euro per il nuovo asilo: il Comune scampa il mutuo

Il polo dedicato all’istruzione 0-6 anni sarà cofinanziato dal ministero dell’Istruzione e dai fondi per la ricostruzione post sisma 2016

 

di G.O.

Il progetto di ricostruzione del nuovo asilo comunale di Umbertide sarà totalmente finanziato. È arrivata l’approvazione da parte del commissario straordinario per la ricostruzione post sisma, Giovanni Legnini, sul progetto del Comune di Umbertide per la ricostruzione dell’asilo nido. Il via libera vale 400 mila euro e rientra nel piano da quasi 2,5 milioni che era già stato parzialmente finanziato attraverso un bando del ministero dell’Istruzione, che aveva riconosciuto al Comune un contributo di quasi 2,1 milioni di euro.

Arrivano 400 mila euro per il nuovo asilo Ora grazie al cofinanziamento approvato dal commissario straordinario il progetto risulta coperto da contributi pubblici per l’intera somma, permettendo così all’amministrazione comunale di non contrarre un mutuo che avrebbe gravato sulle casse dell’ente. Inoltre grazie all’incentivo del Conto termico concesso attraverso il Gestore dei servizi energetici (Gse) la ricostruzione sarà a impatto zero, contribuendo a contenere anche i futuri costi di gestione in capo al bilancio comunale. «Le famiglie di Umbertide potranno contare su un polo dedicato all’istruzione da 0 a 6 anni in via Morandi, che comprenderà sia il nuovo di nido che la nuova scuola dell’infanzia ‘Marcella Monini’ in fase di completamento» è il commento del sindaco Luca Carizia e dell’assessore ai lavori pubblici, Alessandro Villarini, sull’asilo al momento collocato a La Fornace.

I commenti sono chiusi.