Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 00:04

L’Umbria mette in cantiere nuovi vax day. Terza dose dopo cinque mesi: via a prenotazioni

Più di 30 mila umbri prenotati e nelle ultime 24 ore somministrati 4.266 farmaci. Contagio a scuola, tutti i dati in aumento 

©Fabrizio Troccoli

di C.F.

L’Umbria mette in cantiere nuovi vax day per prime e terze dosi nelle ore in cui arriva il via libera per anticipare queste ultime, possibili dopo cinque mesi – e non più sei – dalla conclusione del ciclo vaccinale. In Umbria, come spiega il commissario regionale per l’emergenza Massimo D’Angelo, le prenotazioni – che possono essere fate attraverso il portale regionale – sono partite mercoledì per tutti coloro che hanno compiuto 40 anni.

BOLLETTINO 24 NOVEMBRE

Vax Day  in Umbria Quanto ai vai day, ò’obiettivo è sfruttare al meglio la stretta in arrivo dal Governo per chi ancora non si è vaccinato, in Umbria parliamo di più di 100 mila persone con più di dodici anni, ma anche accelerare con l’ulteriore somministrazione, che nel territorio da lunedì è iniziata anche per gli over 40. Nelle ultime 24 ore in Umbria è stata superata la soglia del 10 per cento della popolazione vaccinabile che ha ricevuto la terza dose, vale a dire 84.505 residenti, anche se la quota è destinata a salire rapidamente con l’impulso che arriverà dal nuovo decreto del Consiglio di ministri, che dovrebbe introdurre, tra le altre misure, l’obbligatorietà della somministrazione aggiuntiva per specifiche categorie professionali.

COVID IN CLASSE: AGGIORNAMENTO

INTERATTIVO: IL CONTAGIO NELLE SCUOLE

Coletto: «Pronti ad anticipare dose booster» Sul punto, è l’assessore alla Sanità Luca Coletto a dire all’Ansa che la Regione «sta lavorando ad almeno due vax day», con convocazioni che potrebbero già essere rese note nelle prossime ore, mentre le strutture sanitarie dell’Umbria sono impegnate anche «nella predisposizione della somministrazione della dose booster a cinque mesi, e non più sei, dopo la seconda. Siamo già al lavoro per potenziare la rete e le strutture sul territorio».

Il 10% degli umbri ha avuto la terza dose L’aggiornamento odierno sull’avanzamento della campagna vaccinale anti Covid-19 in Umbria segnala come nelle ultime 24 ore siano state effettuate 4.266 somministrazioni di cui 3.552 terze dosi. Sempre la dashboard della Regione riporta che 31.144 persone si sono prenotate per il vaccino a fronte di una disponibilità di dosi che gira intorno a 176 mila. In tutti i punti vaccinali della Regione, poi, nelle ultime 24 ore sono state somministrate 459 dosi, con la popolazione protetta da doppia dose che ha raggiunto quota 681.225, pari all’84,32 per cento. Continua a marciare intorno a 250, precisamente martedì sono stati 255, gli umbri che quotidianamente si presentano negli hub vaccinali per iniziare il percorso di somministrazione del farmaco anti Covid-19.

 @chilodice

 

I commenti sono chiusi.