Quantcast
martedì 24 maggio - Aggiornato alle 16:34

Terremoto, ecco dove sorgerà la scuola prefabbricata di Norcia finanziata da Coop

Entro Natale saranno completati i lavori di Rubner per il nido

Norcia, area nuova scuola

di C. F.

Individuata l’area per la seconda scuola prefabbricata di Norcia finanziata da Coop Centro Italia. In base a quanto risulta, il nuovo polo scolastico che ospiterà scuola materna, elementare e media sorgerà nell’appezzamento di terreno adiacente all’asilo nido e all’ospedale di Norcia.

Terremoto Guadagna terreno, è proprio il caso di dirlo, l’iter per la realizzazione dei nuovi moduli prefabbricati per gli alunni di Norcia finanziato da Coop Centro Italia e Unicoop Firenze per mezzo milione di euro. L’Agenzia forestale regionale preparerà l’area e realizzerà il basamento in cui verranno poi collocati i moduli prefabbricati per gli alunni che attualmente frequentano la scuola (finanziata dalle Fondazioni Casse dell’Umbria) col doppio turno di lezione. Dopo il terremoto del 30 ottobre, infatti, a Norcia non c’erano più scuole agibili e già dopo il sisma del 24 agosto erano confluiti nello stesso plesso gli oltre 700 iscritti all’istituto comprensivo Battaglia, che raccoglie le scuole di ogni ordine e grado, lavorando su doppi turni.

Rubner haus La costruzione, come anticipato, ospiterà 225 bambini e la struttura portante di 700 mq presenterà un telaio di legno così come previsto dal progetto di costruzione redatto della Fondazione Francesca Rava che consegnerà la scuola al Comune di Norcia «entro gennaio». Nell’area della pista di pattinaggio proseguono a spron battuto i lavori di Rubner haus per la realizzazione della struttura sostenuta dalla Fondazione Mission Bambini che ospiterà l’asilo nido. Qui i lavori dovrebbero finire prima di Natale quando potranno riprendere le attività anche i bimbi della materna in attesa della scuola Coop.

@chilodice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.