Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 26 settembre - Aggiornato alle 08:36

Terni, Villalago torna protagonista nei lavori dell’aula di Palazzo Bazzani

Aggiornamento del contratto di gestione all’ordine del giorno della commissione Controllo e garanzia

Dopo i timidi segnali di ritorno alla normalità, che per un parco straordinario come Villalago vuol dire la fruizione da parte di ternani e turisti, la gestione della storica Villa Franchetti, dell’area verde e delle scuderie, tra Arrone e Piediluco, torna in discussione.

Villalago Dalla firma del contratto da parte della società Delta sono passati più di quattro anni e tra proteste e incursioni dei residenti, pressing ai vertici provinciali dell’ex consigliere dem Sandro Piccinini prima e dell’esponente di Fratelli d’Italia Monia Santini poi, per ora l’unico risultato ottenuto è stata una parziale riapertura del parco lo scorso Ferragosto. Rimpalli di responsabilità, comunicazioni e proroghe dei tempi di intervento hanno caratterizzato tutto il periodo precedente. Martedì, nella breve lista dei punti da discutere in commissione controllo e garanzia, convocata per le 12 dal presidente Gianni Daniele c’è anche ‘Indicazione delle linee di intervento per la modifica e l’aggiornamento della convenzione relativa alla gestione del complesso di Villalago’. Cosa cambierà?

I commenti sono chiusi.