martedì 24 ottobre - Aggiornato alle 11:46

Terni, resta chiuso l’asilo Coccinella: «Operazioni anti-ratti ancora da concludere»

Nuova ordinanza del sindaco Di Girolamo dopo la prima decisione: «Stop alle attività necessario fino alla fine della bonifica»

Resta ancora chiuso l’asilo Coccinella, che lunedì scorso era stato chiuso da una ordinanza del sindaco Leopoldo Di Girolamo per via della presenza riscontrata di topi all’interno della struttura. Il nuovo stop resterà in vigore finché non saranno concluse le operazioni di bonifica che evidentemente hanno richiesto più tempo del previsto.

Il nuovo stop «In seguito all’andamento delle operazioni di derattizzazione e di bonifica dell’asilo di via Radice – si legge in una nota del sindaco – l’amministrazione comunale ha deciso di protrarre la sospensione dell’attività didattica fino a quando tutte le attività in corso non saranno completate e daranno esito positivo le ispezione di Asl e Comune».

Nuovo sopralluogo Tra le motivazioni anche l’esito degli ultimi sopralluoghi: «Il 12 ottobre – si legge nella nuova ordinanza – un funzionario della Direzione Servizi Educativi e Scolastici con nota acquisita dalla Direzione Manutenzioni Patrimonio ha comunicato che nella stessa data è stata rilevata dal personale addetto al plesso e da personale USL una ulteriore deiezione liquida».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *