martedì 21 agosto - Aggiornato alle 00:06

Terni, fine settimana di eventi per ‘Il sogno di Rebecca’: musica, serate e motori

I fondi raccolti andranno alla famiglia della bambina che dovrà affrontare un intervento negli Stati Uniti

Terni è ancora pronta ad aiutare la piccola Rebecca, la bambina ternana affetta da una malformazione laterocervicale che a breve dovrà sottoporsi ad un intervento negli Stati Uniti. E allora ecco un programma di eventi per il fine settimana con l’obiettivo proprio di raccogliere fondi da destinare alla famiglia.

Il programma La prima manifestazione è in programma venerdì 15 giugno, allo Scalo 82 di Narni Scalo, con una cena e la musica proposta da Mauro Pacelli. Domenica 17 giugno poi cena di solidarietà all’oratorio della chiesa di San Matteo, alle 20, con il duo Andrea e Mattia ad allietare la serata. Nelle giornate di sabato 16 e domenica 17, a Faleria di Viterbo, ecco il decimo ‘Motoraduno squinquernato’, con motociclisti e vespisti impegnati in una gita nei paesaggi della Tuscia e della Sabina.

Solidarietà Per chi non potesse prender parte alle serate e al motoraduno ma volesse dare ugualmente un aiuto concreto a Rebecca è possibile fare un versamento su un conto corrente all’Iban IT30O6914411100000006773 (la terza è la lettera O) per Antonelli Graziano con la causale ‘donazione a sostegno del Sogno di Rebecca’.

A Narni Intanto anche a Narni è scattata la gara di solidarietà per il piccolo Giovanni, un bambino di 5 anni affetto da Sma. Venerdì 15 giugno, coordinata dal Comune, si svolgerà la prima riunione delle associazioni narnesi che hanno aderito alla campagna ‘Soli mai Amore’ che riprende il titolo della canzone scritta dalla mamma del piccolo Giovanni, Ilaria. «Da dicembre 2016 – dice l’assessore alle Politiche sociali, Silvia Tiberti – il bambino sta assumendo il primo farmaco al mondo contro questa patologia, effettuando delle infusioni continue all’ospedale Gemelli di Roma. Si stanno riscontrando dei miglioramenti, quindi Giovanni ha bisogno di essere trasportato a Roma per le cure e per farlo bisogna utilizzare tre differenti macchinari che deve avere costantemente a disposizione». Aperto un apposito conto corrente: Causale ‘Ssoli mai amore’, Iban: IT 61Z 03069 67684 510733142677.

I commenti sono chiusi.