martedì 21 maggio - Aggiornato alle 22:47

Terni, il festival del cinema di Spello arriva al Santa Maria: evento in pediatria

Protagonisti anche i bambini alla sesta edizione delle kermesse guidata da Donatella Cocchini

Ci sono anche i bambini tra i grandi protagonisti della sesta edizione del festival del cinema ‘Città di Spello e dei Borghi Umbri – Rassegna concorso Le Professioni del Cinema’. Lunedì mattina infatti la kermesse promossa dall’associazione culturale di promozione sociale ‘Aurora’, guidata da Donatella Cocchini, è entrata all’ospedale Santa Maria di Terni con un’iniziativa dedicata ai piccoli pazienti del reparto di pediatria.

Con i bambini I bambini che si trovano ricoverati nella struttura ternana hanno assistito alla proiezione di alcuni cartoni animali in una delle sale del settore a loro dedicato. Al termine della visione, inoltre, i piccoli hanno anche giocato insieme e fatto merenda in un momento di condivisione. Per loro, in dono, anche i cioccolatini offerti dalla Perugina. Testimonial dell’evento, grazie alla collaborazione tra il festival del cinema di Spello e Sky, l’attore Roberto Andreucci. Presenti all’appuntamento, oltre alla presidente Cocchini, anche il vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, il vicesindaco di Terni Francesca Malafoglia ed il direttore generale dell’azienda ospedaliera di Terni, Maurizio Dal Maso.

Il programma «L’iniziativa – ha spiegato la Cocchini – si iscrive all’interno del ricco cartellone di appuntamenti dedicati al sociale che il ‘Festival del Cinema di Spello e dei Borghi Umbri’ ha messo in agenda per l’edizione 2017. Vocazione, quella che contraddistingue la kermesse dedicata alle professioni del cinema, che proseguirà poi con altre iniziative, tra cui anche una dedicata ai diversamente abili che potranno contare sulla collaborazione di alcuni professionisti in particolare per capire come si realizza un film».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.