sabato 18 agosto - Aggiornato alle 14:33

Terni, diabete e malattie cardiovascolari: combatterle a colpi di laser

Il dottor Francesco Raggi

di Francesca Torricelli

‘Nuovi metodi e tecnologie in medicina’ è il tema del convegno che si terrà a Terni, venerdì 8 e sabato 9 novembre, presso la sala conferenze l’azienda ospedaliera S.Maria. Il congresso è gratuito ed aperto al pubblico.

Il convegno Durante le due giornate saranno trattate tecnologie, procedure diagnostiche e terapeutiche disponibili in campo medico, partendo dall’utilizzo della laser terapia a bassa frequenza e della metodica Hifu – ultrasuoni focalizzati – fino ad esplorare le nuove prospettive per il diabete mellito tipo 2, cioè quello degli adulti.

La coordinazione Il congresso sarà altresì l’occasione per definire le ‘Raccomandazioni nazionali’ sulla ‘Laser terapia endovena a bassa potenza’. Ad affrontare la tematica sono stati chiamati esperti del settore, coordinati dall’organizzazione scientifica del dottor Francesco Raggi – medico e ricercatore ternano – specialista in igiene e medicina preventiva rappresentante per l’Italia dell’International society for medical laser application e dell’International medical laser association.

Nuovi orizzonti La Medicalfuture «è l’unica azienda in Italia ad introdurre il rivoluzionario ‘Laser endovena’ – spiega il dottor Raggi – che basa la sua azione terapeutica sulla fotobiologia». In poche parole «il laser, grazie ad una speciale fibra ottica, permette alla luce di entrare direttamente nel flusso sanguigno. Ripristina, così, la carica elettrica negativa dei globuli rossi favorendo la microcircolazione. Con la laser terapia si sono aperti nuovi orizzonti nel trattamento delle patologie cardiovascolari, respiratorie e metaboliche. I primi risultati sono visibili in quattro sedute».

Gli obiettivi Il congresso «ha un duplice obiettivo. Il primo è divulgare sul territorio questi nuovi approcci terapeutici che sempre più spesso riescono a dare risposte positive alla salute di pazienti affetti da particolari patologie; il secondo è rappresentare, per gli addetti ai lavori, un valido osservatorio internazionale sulla tematica».

Ed inoltre La prossima campagna di prevenzione, promossa da Medicalfuture, sarà legata al diabete. «L’appuntamento è in calendario, il 14 e 15 novembre, in concomitanza con la giornata mondiale del diabete». Per l’occasione i ricercatori ternani allestiranno, presso i poliambulatori del Centro servizi sanitari di viale Battisti, un presidio diabetologico. Lo scopo sarà fornire, a titolo gratuito, consulenza medica qualificata per valutare il rischio di sviluppare la malattia ed effettuare screening preventivi per la rilevazione della glicemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.