Quantcast
venerdì 17 settembre - Aggiornato alle 21:42

Terni: comitato Alessio Durazzi, la solidarietà non si ferma. Sei defibrillatori per scuole e società sportive

Alessio Durazzi

di Re.Te.

Il ricordo di Alessio Durazzi, oltre che nei familiari e in tutti coloro che gli hanno voluto bene, vive nel comitato che porta il suo nome. E lo fa attraverso segni tangibili, gesti di solidarietà diretti ai giovani e a coloro che, come Alessio, amano lo sport. L’ultima iniziativa ha portato all’acquisto di quattro defibrillatori, che si aggiungono ai due già donati al comitato dalla Misericordia, grazie all’intervento del dottor Santino Rizzo e dei suoi amici pugliesi.

Donazioni L’obiettivo è stato raggiunto grazie a tanti gesti di solidarietà, piccoli e grandi. I sei defibrillatori verranno donati rispettivamente al liceo scientifico Galilei – la scuola frequentata da Alessio -, al liceo Classico ‘Tacito’ e a quattro società calcistiche del comprensorio: San Giovanni Bosco, Olimpia Thyrus, Junior Campomaggio e Arrone Calcio.

I corsi La donazione dei defibrillatori sarà accompagnata da un programma formativo che il comitato Alessio Durazzi ha organizzato a partire dal prossimo 20 Settembre. Grazie alla collaborazione offerta dalla L.I.S. Srl di Terni, si svolgeranno i corsi di formazione per il personale che sarà abilitato all’utilizzo delle apparecchiature. Il dottor Sergio Asciutti coordinerà, presso la sede di via dell’Impresa a Terni, i medici docenti per la formazione di dodici addetti, due per ogni strumento donato. Intanto il comitato Alessio Durazzi annuncia l’organizzazione di altre iniziative benefiche che verranno illustrate a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.