lunedì 21 ottobre - Aggiornato alle 04:24

Terni, come gestire l’aggressività: via al progetto ‘Supereroi crescono’

Un programma della Usl 2 rivolto ai minori e alle famiglie con le psicologhe Federica Citarei e Federica Codini

Un progetto innovativo, nell’ambito della neuropsichiatria infantile e dell’età evolutiva, rivolto ai minori per la gestione e il controllo dell’aggressività, impulsività e rabbia. Grazie al finanziamento della Fondazione Carit di Terni a favore dell’Associazione ‘Lo Scoiattolo Onlus’, verrà attivato il progetto di Coping Power denominato ‘Supereroi Crescono’, nei locali della Neuropsichiatria Infantile e dell’Età Evolutiva della Usl Umbria 2 di Terni, diretta dal professor Augusto Pasini.

Il programma Il Coping Power Program (Lochmann e Wells, 2002) è un protocollo di trattamento multimodale per i Disturbi da Comportamento Dirompente, si tratta di un intervento di comprovata efficacia per la gestione e il controllo dell’aggressività, dell’impulsività e della rabbia per i bambini con età compresa tra i 7 e i 14 anni. Il programma, rivolto a bambini/e ed ai loro rispettivi genitori, verrà condotto dalle dottoresse Federica Citarei e Federica Codini, psicologhe e coordinato della dottoressa Silvia Pilardi. Il protocollo prevede, in gruppo, 32 incontri settimanali per i bambini e parallelamente 16 incontri bisettimanali per i genitori. Saranno inoltre coinvolti gli insegnanti dei bambini al fine di concordare gli obiettivi individuali da perseguire.

I commenti sono chiusi.