martedì 19 giugno - Aggiornato alle 22:18

Terni, arrivati i rinforzi per la Medicina sportiva

Servizio Usl di viale Bramante potenziato con il dottor Muzi, secondo camice bianco in organico alla struttura

I dottori della Medicina sportiva di Terni

Un nuovo camice bianco in organico alla Medicina sportiva di Terni. E’ Fabio Muzi che affiancherà Alberto Inches, responsabile del servizio di viale Bramante che, alla luce del rinforzo, ha potenziato l’attività e ridotto i tempi di attesa. In particolare le visite sono previste dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30, più dalle 14 alle 17 il martedì e il giovedì.  Il servizio è ovviamente rivolto prevalentemente agli agonisti, anche se negli ambulatori della Medicina sportiva arrivano ogni giorno anche tanti amatori. Tra le attività, infatti, ci sono le visite di idoneità medico-sportiva agonistica e non agonistica; elaborazione ed esecuzione di progetti per la prescrizione di attività fisiche e motorie preventive in soggetti sani, adattate in caso di popolazione diabetica, cardiopatica ed in generale per la popolazione anziana; screening e valutazione morfologica del rachide, consulenza e promozione delle attività sportive, fisiche e motorie in età evolutiva e scolare per l’acquisizione di stili di vita corretti. Le visite di idoneità medico-sportiva, essendo ricomprese nei Lea (livelli essenziali di assistenza), sono totalmente gratuite per tutti gli atleti fino a 18 anni di età e per tutti gli atleti paralimpici. Un motivo in più per rivolgersi al servizio pubblico di Medicina Sportiva dell’Azienda Usl Umbria 2 che si avvale anche di personale amministrativo ed infermieristico altamente formato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.