domenica 24 settembre - Aggiornato alle 14:03

Terni alza il volume per aiutare Amatrice: ecco ‘Mille voci per ricominciare’

Musica e raccolta fondi per ricostruire il teatro della cittadina colpita dal sisma

di Mas. Col.

Musica e beneficenza per ricostruire il teatro di Amatrice. Questo quanto andrà in scena il 24 marzo al teatro Secci di Terni, dalle 16.30 in poi, per la manifestazione ‘1000 voci X ricominciare, Musica no-stop per Amatrice’. Una iniziativa organizzata dall’associazione culturale Ars Nova-Club, insieme alla Corale del Cuore e al gruppo rock Old to Rock, con il patrocinio del Comune di Terni e dell’Arma dei carabinieri.

Il progetto nazionale Un concerto che aderisce al gruppo nazionale ‘1000 voci per ricominciare’, formato da 220 cori provenienti da  tutta Italia, ognuno impegnato nel recuperare fondi per la ricostruzione del teatro di Amatrice attraverso il Centro cooperativo Riva Banca Bcc. L’iniziativa è stata presentata lunedì mattina a Palazzo Spada, nel corso di una conferenza stampa, che ha visto la presenza, tra gli altri, del sindaco Leopoldo Di Girolamo, di Paola Campi dell’associazione Ars Nova, del colonnello dei carabinieri Giovanni Capasso.

Il sindaco «Terni da subito si è mossa – ha spiegato il sindaco Di Girolamo – per aiutare le popolazioni colpite dal sisma sia con le forze dell’ordine e con il personale dei vari enti preposti al lavoro sul campo, sia con iniziative di beneficenza dedicate. Anche in questo continuiamo su questo filone consapevoli dell’importanza di dare il proprio contributo, anche nel campo della cultura, quando popolazioni amiche e vicine a noi sono in difficoltà».

Il programma Nel pomeriggio del 24 in programma attività per bambini, mentre per la sera è previsto lo show di orchestra e artisti. La Corale del cuore e l’Old to Rock saranno gruppi di base, mentre è prevista anche la partecipazione di Emanuela Aureli. L’ingresso è a offerta libera e i proventi saranno devoluti per la ricostruzione del teatro di Amatrice. Al concerto partecipano: la Corale del Cuore, direttore Romano Quartucci, Longaroni Fabrizio (tromba), il Coro giovanile ‘Le mille e una nota’ di Rieti, Elisabetta RenziI (voce) di Orte, l’associazione ‘I Pagliacci’, Armonia e Salute, la casa famiglia dei ragazzi autistici di Vacone, Alessia Minicucci (soprano), Rachele Barchi (mezzo-soprano), Nicolò Lauteri (baritono), la pianista accompagnatrice Roberta Riccetti, la scuola di ballo Azucar di Deborah Regno, il Coro Mazzinincanto del direttore Maria Crstina Luchetti, l’Orchestra Old to Rock, il Coro San Francesco di Terni, Fabio Ceccarelli (fisarmonica), Laura Quartucci, Sandro ed Enza (tangheri), Alessandro Cavalieri e il Cantamaggio Umbria,  Aurora Tetto (primo premio al Cantagiro Umbria), Ricantamaggio, Paolo Conti, Loredana Cecaroni, Cesare Alessandrini, Andrea Granaroli. Il tutto con la presentazione di Vanessa Moro.

@tulhaidetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.