Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 28 settembre - Aggiornato alle 03:14

Su Instagram Umbria “popolare” come il Trentino, ma lontanissima dalle regioni big del turismo

L’hashtag ha superato i 3 milioni di post, ma la Toscana è oltre 10 milioni e il record è della Sicilia

#Umbria

Nell’estate 2022 l’hashtag Umbria su Instagram ha superato quota 3 milioni di utilizzi, vale a dire che è presente in 3 milioni di post. Tutti sanno, però, che il dato è “sporco”, perché esistono profili che pubblicando immagini di Roma o di Firenze inseriscono gli hashtag di molte regioni italiane, così come un piatto a base di tartufo nero, magari consumato a Bangkok, può portare con sé l’hashtag Umbria.

Su Instagram Umbria come il Trentino In ogni caso il livello di presenza della regione nel social di Mark Zuckerberg è paragonabile a quello del #Trentino, con l’Umbria che anzi è avanti di poche decine di migliaia sopra, mentre fa molto meglio di Valle d’Aosta e Friuli Venezia Giulia, entrambe con un bilancio hashtag regionale fermo a cinque cifre, quindi sotto al milione, anche se va detto che #Venezia da sola supera i 10 milioni di utilizzi. #Umbria fa meglio anche di #EmiliaRomagna, che sfiora i 2,5 milioni, e del #Lazio, che non raggiunge i 2,7 milioni, ma se il confronto si fa con #Roma arriva chiaramente la batosta dei 35 milioni di utilizzi vantati dalla capitale, mentre a #Perugia manca poco per la meta da 1,7 milioni.

Lontanissima dalle big del turismo La regione, poi, si difende bene anche con le #Marche che, malgrado l’affaccio sul mare, non vanno oltre i 3,5 milioni e sulla #Lombardia con 3,6 milioni, pure qui, però, è il caso di dire che l’hashtag #Milano da solo vale più di 39 milioni di utilizzi. Il gap, poi, si allarga con #Abruzzo, che viaggia oltre i 4 milioni di hashtag utilizzati in altrettanti post, mentre diventa abissale con le big del turismo italiano. #Umbria è, infatti, lontanissima dai livelli di #Toscana che viaggia appena oltre i 9 milioni, ma ci sono anche regioni con bilanci Instagram a sette cifre: è il caso di Sardegna 12,8 milioni, Puglia 13,2 milioni e la regione del record Sicilia 13,6.

I commenti sono chiusi.