giovedì 27 febbraio - Aggiornato alle 22:02

Studenti dipingono oltre cento tele per colorare stanze e corridoi della casa per gli anziani

Scuola media Marconi e Usl 2 insieme per avvicinare due generazioni: venerdì festa a La Grazie

Il polo geriatrico visto dall'alto

Oltre cento tele dipinte dagli studenti della Marconi di Terni per rendere più accoglienti le stanze e i corridoi della residenza sanitaria assistenziale (Rsa) Le Grazie. Va avanti il progetto “La gioia di vivere” che ormai da tre anni ha legato la scuola media e l’Usl 2, tanto che un’iniziativa analoga è già avvenuta per la Domus Gratiae.

Lo scopo del progetto è rendere più accogliente la struttura dedicata agli anziani, ma anche sensibilizzare gli alunni sulle problematica delle vecchiaia. I ragazzini e le ragazzine venerdì pomeriggio dalle 16, accompagnati da famiglie, prof e dalla dirigente scolastica Vilma Toni, invaderanno dalle 16 la Rsa, dove è in programma anche un concerto dell’orchestra musicale della scuola Marconi: «Gli anziani – spiega Marina Marinelli responsabile della struttura della Usl 2 – costituiscono un vero e proprio pilastro della società di oggi e più che mai i giovani hanno bisogno di maestri di vita come loro. Allo stesso tempo i ragazzi possono divenire una risorsa di umanità e una risposta all’isolamento in cui vivono tanti anziani, in famiglia e soprattutto presso le strutture residenziali, dove le iniziative proposte da giovani e giovanissimi vengono accolte sempre con grande entusiasmo».

I commenti sono chiusi.