lunedì 10 dicembre - Aggiornato alle 22:52

Spoleto, strisce pedonali a led e rotatoria davanti alla Sfera

Circa 125 mila euro di lavori coi fondi europei per le zone 30 di viale Martiri della Resistenza

Rendering della rotatoria del quadrivio di viale Matteotti

Se la rotatoria di piazza Vittoria muove i primi passi, quella del quadrivio di viale Matteotti sarà pronta entro tre mesi (foto). Via ai lavori di Agenda Urbana per il primo stralcio da 125 mila euro per le zone 30 di viale Martiri della Resistenza, dove sono iniziati i lavori per i primi tre mini interventi, progettati per limitare la velocità dei veicoli, proteggere gli attraversamenti pedonali e realizzare interventi per il superamento delle barriere architettoniche.

Gli operai dell’impresa R.B. stanno lavorando in questi giorni per il passaggio pedonale tra il Portico di Loreto e Porta San Matteo, dove alcune settimane fa un pirata della strada ha investito un’anziana: qui verrà realizzata un’isola pedonale protetta, con impianto di illuminazione a led, per garantire l’attraversamento in condizioni di sicurezza anche di notte. Il secondo intervento riguarda l’incrocio con via don Pietro Bonilli dove verranno eseguiti i lavori per un doppio passaggio pedonale protetto verso il palazzetto dello Sport, sempre illuminato a led. L’ultimo degli interventi in programma permetterà sia la realizzazione di una mini rotatoria al quadrivio di viale Matteotti (foto), sia il miglioramento dei quattro passaggi pedonali presenti vicino alla rotatoria stessa.

I commenti sono chiusi.