giovedì 16 agosto - Aggiornato alle 13:52

Spoleto, musica e bimbi: genitori promuovono il ‘Valzer dei moscerini’, serve il terzo corso

Quasi cento iscritti agli incontri per i piccoli da zero a 48 mesi

Tre corsi invece di due. Sopra oltre ogni aspettativa la risposta dei genitori spoletini per il Valzer dei moscerini, ossia il progetto di didattica musicale per bimbi da zero a 48 mesi. Novantasei, infatti, i piccolissimi che si sono prenotati un posto al nido di viale Martiri della Resistenza, che ospita i dieci incontri programmati fino a giugno, con l’obiettivo di guidare il bimbo nel percorso di apprendimento del linguaggio espressivo musicale, creando occasioni e stimoli per insegnare ai piccolissimi ad esprimere le proprie potenzialità in questa prima fase di vita. Con  il boom di richieste il Comune ha rivisto l’organizzazione degli appuntamenti, istituendo il terzo corso inizialmente non previsto. Agli incontri, curati da Riccardo Busetti dell’associazione Spoleto musica, i bimbi dovranno naturalmente essere accompagnati da un genitori o da un parente a loro molto vicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.