lunedì 17 febbraio - Aggiornato alle 18:03

Spoleto, due aree attrezzate per trenta camper pronte in autunno

In via fratelli Cervi e in via del Tiro a segno doppio cantiere da 114 mila euro finanziato dal commissario per la ricostruzione

Trenta piazzole distribuite in due aree camper che saranno realizzate, con 114 mila euro, in via fratelli Cervi e in via del Tiro a Segno. Ci sono i fondi assegnati dal commissario per la ricostruzione post sisma al centro del doppio intervento che finalmente permetterà di attrezzare due zone per l’accoglienza dei turisti e non solo.

Gli incarichi per la progettazione sono in fase di affidamento, ma nel frattempo il Comune di Spoleto ha stipulato con Umbria Tpl, Mobilità spa e Tpl mobilità scarl per la disponibilità delle due aree camper per 2 mila metri quadrati in via Cervi, dove spunteranno 20 piazzole, e mille metri quadrati in via del Tiro a segno dove ne saranno realizzate dieci. «Il progetto – ha detto l’assessore Francesco Flavoni – dovrebbe essere approvato entro il mese di maggio, per poi procedere successivamente alla gara d’appalto per l’affidamento dei lavori. Da programma gli interventi verranno eseguiti durante i mesi estivi per avere la piena disponibilità delle aree camper entro l’autunno».

I commenti sono chiusi.