domenica 18 agosto - Aggiornato alle 16:27

Quasi 300 mila euro per progetti di welfare: ecco il bando della Fondazione Carit

Contrasto alle povertà e alle fragilità sociali: per accedere ai finanziamenti c’è un mese di tempo

Bruno Martins da Unsplash

Quasi 300 mila euro per sostenere il welfare a Terni. La Fondazione Carit ha pubblicato sul proprio portare il bando annuale per l’erogazione di contributi per finanziare progetti che vadano a intervenire sulle principali criticità del territorio, che comprende anche Narni e Amelia. In particolare, a margine di una ricognizione e analisi dei bisogni, sono state individuate come aree di intervento le misure per contrastare le povertà, le fragilità sociali, il disagio giovanile e, infine, la cura e l’assistenza agli anziani e disabili. I termini per presentare progetti e accedere al tesoretto per il welfare della Fondazione Carit c’è tempo fino al 12 luglio e saranno privilegiate le proposte di quegli enti che sono iscritti al Terzo settore, in virtù del credito di imposta a favore delle Fondazioni per la promozione del welfare di comunità.

I commenti sono chiusi.