Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 7 dicembre - Aggiornato alle 17:30

Previsioni meteo: arrivano forti temporali, uno dietro l’altro. Prestare attenzione

Si osserva la progressione di due perturbazioni: è attesa una significativa quantità di pioggia

©Fabrizio Troccoli

di Maurizio Troccoli

«Il tempo potrebbe essere brutto,  ma anche parecchio brutto», esordisce così il meteorologo di Umbria Meteo Fabio Pauselli, contattato da Umbria24. Alla domanda se è possibile escludere che si ripetano fenomeni come quelli appena vissuti in Umbria risponde: «Non è possibile escluderli, per questa ragione stiamo monitorando, istante per istante, le condizioni che ospiteranno le perturbazioni che sono in arrivo». La prima tra il pomeriggio di sabato e la mattina di domenica e, la seconda,tra lunedì e martedì.

Cosa bisogna sapere «Quello a cui abbiamo assistito giovedì scorso – dice Pauselli – ci ha fatto osservare come tutte le variabili si sono innescate dando la certezza di un fenomeno temporalesco pericoloso. Per esemplicificare, 10 variabili su dieci si sono attivate ed è la decima, quella, oreografica che rappresenta la miccia per il fenomeno meteorologico dannoso. Rispetto ai temporali in arrivo, paragonandoli a quelle variabili appena dette, sappiamo che sulle presunte 10 almeno sette sono osservabili. Bisogna quindi monitorare l’evoluzione scongiurando che si attivano le restanti. Un’altra differenza – continua – sta sul fatto che il campo d’azione del fenomeno meteorologico precedente era più ristretto, questa volta invece l’area è più vasta e riguarda pressapoco l’intera regione. La zona maggiormente esposta, al momento, è la parte meridionale dell’Umbria, ma l’evoluzione del fenomeno non è del tutto prevedibile. L’attenzione maggiore – ancora il meteorologo – è tra sabato e domenica».

Seconda perturbazione La seconda perturbazione è attesa tra lunedì pomeriggio e martedì mattina. Sarà diverso rispetto a quello tra sabato e domenica, per il fatto che si presenterà più «a macchia di leopardo» sul territorio regionale. Ma lì dove sarà più forte, potrà presentare le stesse caratteristiche del temporale della notte tra sabato e domenica, secondo quanto previsto da Umbriameteo. Una terza perturbazione potrebbe arrivare il fine settimana successivo.

Piovosità Può essere di aiuto il fatto che il terreno è già abbastanza bagnato, anche se non dappertutto in Umbria. Mentre sono interpretate positivamente le previsioni sul dato di piovosità previsto per ottobre e novembre che indicherebbero livelli di precipitazione al di sopra della media, che significa una possibilità di recupero sul fronte siccità.

I commenti sono chiusi.