Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 29 giugno - Aggiornato alle 14:56

Perugia, sosta selvaggia: i paletti arrivano in altre due aree di corso Cavour

Nuova ordinanza del Comune: dissuasori in piazza Giordano Bruno e nell’area del corso più a ridosso di Borgo XX Giugno

Piazza Giordano Bruno

di Dan.Bo.

I paletti anti sosta selvaggia arrivano in un’altra area del centro storico di Perugia. Dopo le tante segnalazioni relative alle auto parcheggiate un po’ ovunque, tanto da ostacolare anche i mezzi di soccorso dei vigili del fuoco, il Comune di Perugia ha deciso di installare altri «dissuasori della sosta» in corso Cavour. In particolare le zone individuate dall’ordinanza della comandante della polizia municipale, Nicoletta Caponi, sono quelle di piazza Giordano Bruno e lungo il tratto tra via Marconi e Borgo XX Giugno.

IN BORGO XX GIUGNO TORNA A SPLENDERE L’ARCO DI DUCCIO

L’ordinanza Nel provvedimento si spiega che «è emersa la necessità di tutelare ulteriormente il transito pedonale in corso Cavour, nel tratto compreso fra via Marconi e Borgo XX Giugno», dove spesso vengono parcheggiate auto in divieto di sosta. In particolare, il tratto interessato è quello più a ridosso di Borgo XX Giugno, dove al momento non ci sono i paletti, già presenti invece nel primo tratto. Quanto all’area della piazza, anche in questo caso l’obiettivo è tutelare di più l’area pedonale di fronte alla basilica di San Domenico e al Museo archeologico nazionale dell’Umbria.

I commenti sono chiusi.