lunedì 26 agosto - Aggiornato alle 06:49

Perugia, l’idea del «giornale sospeso» fa il giro d’Italia. E ora i clienti abituali seguono l’esempio

Danilo Bellaveglia racconta una settimana di esperimento: «Non avrei immaginato così tanto interesse»

L'edicola di Bellaveglia

di Mario Mariano

«Non avrei mai immaginato che l’idea del giornale sospeso avrebbe suscitato così tanto interesse in così poco tempo. La notizia ha fatto il giro d’Italia: oltre La Repubblica, ne hanno parlato Rai2 nella trasmissione “Caterpillar” e Radio Capital»: Danilo Bellavita, l’edicolante di via Settevalli, a Perugia, più che per la visibilità di cui ha goduto la sua felice idea ha toccato con mano come sia possibile avviare un cambiamento culturale. L’articolo pubblicato domenica scorsa da Umbria24, praticamente ‘in diretta’ con l’inizio dell’esperimento è stato ripreso dai media nazionali, che hanno definito geniale l’idea di offrire una tantum un giornale a un lettore. Bellavita è soddisfatto ben oltre una improvvisa notorietà; dopo aver offerto un quotidiano sportivo a un adolescente, è riuscito a fare proselitismo con i clienti abituali della sua edicola, sollecitandoli a offrire il prezzo di un giornale a chi raramente ha la possibilità di leggerlo.

C’è chi segue l’esempio  Solo pochi hanno fatto spallucce: le adesioni ci sono per soddisfare una domanda che cresce anche perché la notizia si è diffusa in tutto il quartiere e c’è sempre quel cartello invitante in bella evidenza. «Certo con il caffè sospeso è sicuramente più facile, perché il piacere è immediato – racconta domenica Bellavita – mentre quando si tratta di cultura è tutto più complesso, occorre avere una predisposizione, una curiosità speciale: ho sperimentato che è più facile convincere chi ha studiato e magari ha qualche problema economico». Il rendiconto di una settimana di esperimento riferisce che a usufruire dell’iniziativa sono stati lettoti italiani e stranieri, l’ultima una signora di origine ucraina, badante nel quartiere di Fontivegge che, arrivata in edicola per acquistare un settimanale di gossip ha accolto volentieri il giornale sospeso di uno sconosciuto lettore.

Twitter @mimar2000

I commenti sono chiusi.