lunedì 18 novembre - Aggiornato alle 23:50

Perugia, le edicole aguzzano l’ingegno: in centro paghi un giornale e ne leggi due

Dopo il «quotidiano sospeso» in via Settevalli in piazza della Repubblica l’iniziativa di Andrea Fonte

Andrea Fonte davanti alla sua edicola (foto U24)

di Daniele Bovi

I giornali, come noto, si vendono sempre di meno, le edicole anche in Umbria non vivono certo il loro miglior periodo e allora gli edicolanti aguzzano l’ingegno. Dopo il «giornale sospeso» di via Settevalli, iniziativa pensata da Daniele Bellavita, è Andrea Fonte ad averne studiata un’altra per trovare nuovi clienti. Fonte gestisce l’edicola di piazza della Repubblica, lungo corso Vannucci, dove lunedì mattina tra le locandine dei quotidiani locali è apparsa quella con l’iniziativa partita da qualche ora. «Oggi leggi due e paghi uno. Compri il tuo quotidiano, lo leggi, lo rendi integro entro le 14 e lo cambi con un altro». Una formula semplice che, spiega Fonte, «funzionerà dal lunedì al venerdì, il sabato e la domenica troppi inserti». L’obiettivo è ovviamente quello di trovare nuovi clienti. Chissà che non funzioni.

IL «GIORNALE SOSPESO» IN VIA SETTEVALLI

Twitter @DanieleBovi

I commenti sono chiusi.