mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 00:04

Perugia, la proposta: «Terminal da Fontivegge a piazzale Umbria Jazz e bus per ospedale»

Ordine del giorno del Pd chiede di spostare il capolinea per liberare spazio davanti alla stazione e di attuale il collegamento col Silvestrini

Gli autobus di Busitalia (foto F.Troccoli)

Spostare il terminal bus di Fontivegge a piazzale Umbria Jazz e una navetta dal terminal del minimetrò fino all’ospedale. Sono le proposte contenute in un ordine del giorno presentato dai consiglieri comunali del Pd Diego Mencaroni e Tommaso Bori. I due, in particolare, chiedono a sindaco e Giunta di attivarsi per dare compimento ad un precedente atto, votato nel settembre 2015 e divenuto delibera del Consiglio comunale, che poneva l’attenzione sulla necessità di collegare minimetro e Santa Maria della Misericordia. Il che fra l’altro, potrebbe contribuire a risolvere i problemi di parcheggio davanti al Silvestrini.

PARCHEGGIO SELVAGGIO ALL’OSPEDALE: LE FOTO

Doppia proposta L’ordine del giorno rimarca come «a due anni di distanza, la giunta Romizi non ha dato attuazione all’impegno richiesto dall’assise comunale. Il passare del tempo – aggiungono Mencaroni e Bori – amplifica la necessità di un intervento in questo senso e sempre più cogente risulta l’esigenza di attivare un collegamento, tramite bus navettta, tra i due poli» in modo da «concretizzare la grandissima potenzialità rappresentata dalla breve distanza tra la stazione del terminal del minimetro e il polo ospedaliero, comprensibilmente di interesse nevralgico per la città». Inoltre, «spostare il terminal bus di Fontivegge nei pressi piazzale Umbria Jazz» consentirebbe «di liberare lo spazio antistante la stazione e rendere più organica l’attivazione del bus-navetta».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.