martedì 7 aprile - Aggiornato alle 19:18

Pala Terni, il mercatino del mercoledì deve traslocare: «Sia spostato nelle vie del centro»

La proposta del M5s: «Abbiamo l’occasione di restituire qualcosa a chi fa commercio in città»

«Dobbiamo  fare il massimo perché il mercatino del mercoledì  trovi collocazione in centro». E’ questo il pensiero dei consiglieri del M5s Federico Pasculli  e Luca Simonetti, in merito allo spostamento degli operatori commerciali ‘sfrattati’ dal Foro Boario per via della realizzazione del Pala Terni.

L’ipotesi «Dopo anni di chiacchiere – scrivono i due consiglieri – finalmente abbiamo l’occasione  di restituire qualcosa  a chi ha ancora il coraggio di fare commercio nel cuore della città. Visto che i commercianti ed il popolo delle partite Iva da anni fanno i conti con una città priva di eventi, turismo e desertificata. Dove alzare la saracinesca è diventato un atto di eroismo puro. Dobbiamo  fare il massimo perché il mercatino del mercoledì  trovi collocazione in centro. Magari utilizzando parte di corso del Popolo e parte delle grandi quattro piazze contigue che rendono Terni un unicum a livello internazionale. La vicinanza del tribunale, i piani di sicurezza, sono tutte questioni superabili se si capisce quanto vale questa partita e non si pensa solo a fare il compitino. Parliamo di quella che sarebbe un’iniezione di adrenalina per il commercio».

I commenti sono chiusi.