Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 3 luglio - Aggiornato alle 22:12

Ospedale di Narni, il Lions Club dona un sanificatore d’aria al Day hospital oncologico

Nuova apparecchiatura per il nosocomio cittadino, Usl Umbria 2: «Ennesima iniziativa di sostegno ai sanitari»

Il presidente del Lions Club di Narni, il dottor Cesare Di Erasmo, ha consegnato nella giornata di venerdì ai sanitari dell’azienda Usl Umbria 2 un sanificatore d’aria in grado di abbattere il 99% della carica batterica e virale compreso il coronavirus eventualmente presente. La nuova apparecchiatura è stata collocata nei locali del Day hospital oncologico dell’ospedale di Narni «data – fa sapere l’azienda sanitaria locale – la particolare vulnerabilità dei pazienti».

Sanificatore all’ospedale di Narni Ad accogliere e porgere un sentito ringraziamento al presidente Di Erasmo e al comitato direttivo del Lions Club di Narni erano presenti, ieri mattina, il direttore generale della Usl Umbria 2  dott. Massimo De Fino, il direttore sanitario dott.ssa Simona Bianchi e il direttore del presidio ospedaliero di Narni e Amelia dott. Sergio Guido, oltre allo staff dell’Oncologia diretto dalla dott.ssa Alessandra Bassetti e dalla coordinatrice Carla Isidori unitamente agli operatori dell’ospedale di Narni. «Si tratta – così l’azienda sanitaria in una nota – dell’ennesima iniziativa del Lions Club di sostegno ai sanitari dell’ospedale di Narni, una testimonianza di vicinanza e di attenzione che rafforza lo storico e consolidato rapporto di proficua collaborazione».

I commenti sono chiusi.