lunedì 28 settembre - Aggiornato alle 08:31

Nasce il centro di ascolto per uomini violenti: «Test a Terni e Narni, poi estensione a tutta la Asl2»

Un centro di ascolto per gli uomini violenti. È prossimo all’attivazione il nuovo servizio dell’Asl Umbria 2 che prevede a partire dal prossimo 14 marzo l’attivazione di un numero verde e l’impegno di un pool di esperti a servizio di uomini che vogliono intraprendere  un percorso di cambiamento e consapevolezze.

Centro di ascolto per gli uomini violenti Il servizio Uomini fuori dalla violenza, fortemente voluto dalla direzione dell’azienda sanitaria e dal dipartimento dei servizi sociali, sarà supportato dalla rete degli psicologi che avranno il compito di promuovere, garantendo la massima riservatezza, colloqui individuali e incontri di gruppo con persone che, consapevoli di avere un problema con la violenza e la sopraffazione delle donne o dei propri familiari. Il centro d’ascolto è tra i primissimi servizi pubblici attivati a livello nazionale ed è aperto a Terni, al centro di salute Colleluna in via del Modiolo 4 (centro commerciale Le Fontane) tutti i giovedì dalle 15 alle 18, ma anche a Narni Scalo al centro di salute di via Tuderte 12 tutti i lunedì, sempre dalle 15 alle 18.

Si inizia con Terni e Narni È possibile contattare il centro telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14 al numero verde 800.411.611 o via mail a [email protected] il progetto, che si inserisce nell’ambito delle numerose attività sanitarie e di prevenzione promosse in favore delle donne dall’Asl Umbria 2, partirà il 14 marzo a Terni e Narni in via sperimentale ma sarà presto esteso a tutto il territorio di competenza che si estende a Orvieto, Foligno e Spoleto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.