martedì 24 ottobre - Aggiornato alle 11:44

Mercato coperto di Perugia, via ai lavori nel parcheggio: dalle 6 alle 15 posti solo per abbonati

Da venerdì rifacimento dell’intonaco in tutto il secondo piano. Il cantiere dovrebbe terminare il 30 novembre

Nel render di Sipa il parcheggio a lavori terminati

di D.B.

Rimarrà chiuso da venerdì fino al 30 novembre il secondo piano del Mercato coperto di Perugia, con la conseguenza che potranno parcheggiare per la gran parte della giornata solo gli abbonati. Nella struttura infatti partiranno i lavori di riqualificazione voluti dal gestore Sipa nell’ambito del rinnovo della convenzione stipulata (non senza polemiche) nei mesi scorsi con il Comune di Perugia. In particolare la società spiega che per tutta la durata dei lavori (che riguardano il rifacimento dell’intonaco) il parcheggio sarà aperto, dalle 6 alle 15, solo per agli abbonati. «Per evitare conseguenti problemi di viabilità in via Angusta – spiega Sipa – e problematiche relative allo smarcamento targhe si rende, pertanto, necessario interdire l’accesso delle auto a tariffa ordinaria nello stesso orario, per il periodo dei lavori». Chi non ha un abbonamento dunque potrà lasciare l’auto in sosta solo dalle 15 alle 6 del mattino.

L’ACCORDO SIPA-COMUNE: LE NOVITÀ
FOTO: COME CAMBIA IL PARCHEGGIO DEL MERCATO
DUE MILIONI PER IL RESTYLING DEI PARCHEGGI: I PROGETTI
EUROCHOCOLATE, LE MODIFICHE ALLA VIABILITÀ

I lavori Gli utenti saranno informati con avvisi e cartelli e da venerdì 13, per tutta la settimana successiva in cui è in programma anche Eurochocolate, tra via Angusta e via Alessi ci sarà personale di Sipa per impedire l’ingresso delle auto occasionali al parcheggio e annotare le targhe auto da inviare alla polizia municipale per il successivo smarcamento dei transiti. Per quanto riguarda il complesso dei lavori, il parcheggio da 160 posti verrà portato a 190 attraverso con un investimento, stando alla convenzione firmata, 1,5 milioni di euro; il cantiere si occuperà delle tinteggiatura, dei nuovi servizi igienici, degli impianti, della videosorveglianza e così via. Insomma, un restyling profondo che dovrebbe concludersi entro il 2018, e durante il quale il parcheggio perderà, ovviamente, gran parte dei suoi posteggi.

Twitter @DanieleBovi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *