venerdì 19 aprile - Aggiornato alle 16:28

Maturità 2019, seconda prova: doppie materie a classico, scientifico e molti altri istituti

Nei licei prova multidisciplinare di latino e greco e di matematica e fisica. Il ministro: «Vi aiuteremo con simulazioni a febbraio, marzo e aprile»

©Fabrizio Troccoli

Ecco le materie della seconda prova dell’esame di maturità. Il Miur, ministero dell’istruzione e università, le ha annunciate in diretta sui suoi profili social. Da quest’anno ci saranno solo due scritti, è sparita infatti la terza prova, il cosiddetto quizzone. E la seconda prova potrà essere multidisciplinare, prevede la possibilità che siano richieste una o più discipline caratterizzanti l’indirizzo di studio.

Le materie E infatti dominano le prove doppie. Al liceo classico prova mista di latino e greco. Anche al liceo scientifico prova multidisciplinare di matematica e fisica. Liceo linguistico: prima e terza lingua. Liceo scienze umane: Scienze umane e Diritto ed economia politica. Istituto tecnico per il turismo: Discipline turistiche e aziendali e Inglese. Istituto tecnico per l’informatica: Informatica e Sistemi di reti. Professionale per i servizi di enogastronomia: Scienza e cultura dell’alimentazione e Laboratorio servizi enogastronomici. Professionale per l’agricoltura: Economia agraria e dello sviluppo territoriale e Valorizzazione attività produttive e legislazione di settore.

QUI TUTTI GLI ALTRI INDIRIZZI

Simulazioni Il ministro Bussetti, nel video di annuncio, comunica che si svolgeranno simulazioni nei mesi di febbraio, marzo e aprile. «Comunichiamo le materie con largo anticipo – afferma -. Come sapete da quest’anno ci sono delle novità. Per questo da ottobre abbiamo cominciato a fornire tutte le informazioni utili per le prove a voi e ai vostri docenti. Per sostenervi nella vostra preparazione organizzeremo delle simulazioni della prima e della seconda prova. Si svolgeranno nei mesi di febbraio, marzo e aprile».

Ecco il video con l’annuncio:

I commenti sono chiusi.