lunedì 23 settembre - Aggiornato alle 17:29

Temporali, grandine e vento forte: scatta l’allerta gialla per maltempo

Anche l’Umbria nell’ultimo bollettino della Protezione civile ancora a causa di nuovi e intensi rovesci

©Fabrizio Troccoli

Rischio temporali, scatta l’allerta gialla. C’è anche l’Umbria tra le regioni interessate dall’ultimo bollettino per criticità legate al maltempo, arrivato domenica pomeriggio direttamente dal Dipartimento di Protezione civile. Nell’avviso si segnalano precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, dapprima sulla Sicilia, in estensione dalle prime ore della giornata di lunedì, a Calabria, Basilicata, Campania, Lazio, Umbria e Toscana centro-meridionale. In tutto il Centro Sud sono attesi temporali con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Per questo è scattata l’allerta gialla nelle zone dell’Alto Tevere, Medio Tevere, Trasimeno-Nestore, Chiascio-Topino, Nera-Corno, Chiani-Paglia. Oltre all’intera Umbria il provvedimento riguarda anche l’area del Piave pedemontano in Veneto, su Emilia-Romagna, Toscana, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e il settore orientale della Sardegna.

I commenti sono chiusi.