Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 19 settembre - Aggiornato alle 12:27

L’umbro Liberati scelto da Grillo: in lizza con Raggi, Fico e Di Maio per i garanti

Il voto online è previsto per il 16 settembre: gli iscritti al Movimento sceglieranno i componenti del comitato di Garanzia. Giovedì Conte in Umbria

Si è trovato anche Andrea Liberati, ex capogruppo umbro del M5s in Regione – sparito dai radar della politica locale dopo la sconfitta delle elezioni regionali del 2019 – nella lista dei candidati per il Comitato di garanzia del Movimento 5 Stelle nazionale. Gli analisti dell’evoluzione del Movimento, indicano questa come una mossa a sorpresa di Beppe Grillo, nel suo ruolo appunto di garante. Cioè: se da un lato Giuseppe Conte – è il ragionamento -, prende tempo per nominare la sua segreteria, aspettando l’esito delle elezioni amministrative per procedere di conseguenza, dall’altro Beppe Grillo gioca d’anticipo sui due organismi che fanno direttamente riferimento a lui, ovvero il Comitato di garanzia e i probiviri.

Lo scenario Il 16 settembre una votazione online decreterà i tre vincitori tra i sei candidati che sono: Virginia Raggi, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco, Tiziana Beghin e, appunto, Andrea Liberati. Gli ultimi due, dati con poche possibilità di farcela. Gli eletti saranno chiamati a vigilare oltre che sul rispetto delle regole dello statuto anche sulla composizione delle liste elettorali. Un ruolo che Luigi Di Maio si è detto onorato di ricoprire qualora la base del movimento dovesse sceglierlo con il voto online. Mentre per la Raggi potrebbe diventare un paracadute, in caso di sconfitta alle elezioni amministrative. La nomina di Fico insieme a quella di Di Maio, viene interpretata come una garanzia di tenuta, all’interno del Movimento, rispetto alla linea governativa. Ma anche in vista della futura elezione del presidente della Repubblica.

Conte in Umbria Intanto giovedì l’ex premier Conte sarà in Umbria per la campagna elettorale. A Città di Castello dalle 9.30, con partenza da Piazza Garibaldi e arrivo in Piazza Gabriotti, Conte visiterà il centro insieme alla candidata sindaca Luciana Bassini e ai candidati della sua coalizione. Alle 11.50 sarà la volta di Assisi e della candidata sindaca Stefania Proietti, con una passeggiata nel centro storico nella città di San Francesco. Il programma prevede la partenza da Piazza Matteotti per concludersi in Piazza del Comune. Infine sarà la volta di Spoleto e del candidato sindaco Andrea Sisti. La città del Festival attenderà il presidente del MoVimento 5 Stelle dalle 15.30 da Piazza Campello per proseguire fino a Piazza della Vittoria.

I commenti sono chiusi.