martedì 7 febbraio - Aggiornato alle 13:14

L’arcivescovo Bassetti tra i nominati da Papa Francesco per la Congregazione dei vescovi

Galtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia

C’è anche l’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, monsignor Gualtiero Bassetti, tra i membri della nuova congregazione dei vescovi individuata da Papa Francesco. Al vertice dell’organo della Santa sede il Papa ha voluto Marc Ouellet, arcivescovo emerito di Quebec.

FOTOGALLERY – TUTTI I VOLTI DELLA CONGREGAZIONE

Chi sono Bergoglio ha nominato membri i cardinali: Francisco Robles Ortega, arcivescovo di Guadalajara (Messico); Donald William Wuerl, arcivescovo di Washington (Stati Uniti d’America); Ruben Salazar Gomez, Arcivescovo di Bogotà (Colombia); Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani; Joao Braz de Aviz, prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Inoltre ha nominato sempre nella Congregazione per i vescovi, i monsignori: Pietro Parolin, Segretario di Stato; Beniamino Stella, Prefetto della Congregazione per il Clero; Lorenzo Baldisseri, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi; Vincent Gerard Nichols, arcivescovo di Westminster (Gran Bretagna); Paolo Rabitti, arcivescovo emerito di Ferrara-Comacchio (Italia); Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Citta’ della Pieve (Italia); Felix Genn, vescovo di Muenster (Germania). Ha confermato membri i cardinali: Tarcisio Bertone, Zenon Grocholewski, George Pell, Agostino Vallini, Antonio Canizares Llovera, Andre’ Vingt-Trois, Jean-Louis Tauran, William Joseph Levada, Leonardo Sandri, Giovanni Lajolo, Stanislaw Rylko, Francesco Monterisi, Santos Abril y Castello’, Giuseppe Bertello, Giuseppe Versaldi; e i monsignori: Claudio Maria Celli, Josè Octavio Ruiz Arenas, Zygmunt Zimowski. Il Papa ha confermato i consultori.

Incarico molto delicato Il nuovo incarico per Bassetti si aggiunge a quello già svolto come membro del Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani. Bassetti ha espresso al Santo Padre gratitudine per questo ulteriore gesto di stima e fiducia nella sua persona. «Si tratta – spiega la diocesi di Perugia in una nota – di un incarico molto delicato in quanto la Congregazione per i vescovi ha tra i suoi compiti principali quello di “provvedere a quanto concerne la nomina dei vescovi, anche titolari, e al retto esercizio del loro ufficio pastorale”. Inoltre, questa congregazione è chiamata a “svolgere tutto quanto si riferisce alla costituzione delle Chiese particolari e dei loro Consigli, alla loro divisione, unificazione, soppressione ed altri cambiamenti”. Appresa la notizia, l’intera Chiesa diocesana perugino-pievese, attraverso il suo vicario generale monsignor Paolo Giulietti, ha espresso soddisfazione per l’importante incarico affidato da Papa Francesco al suo Pastore augurandogli un fecondo lavoro al servizio della Chiesa universale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.