lunedì 25 maggio - Aggiornato alle 00:56

Iniziativa straordinaria su Gubbio: «Ora 150 tamponi al giorno, chi si è esposto venga»

«Nessuna sanzione per i soggetti che si presentano». La Regione: «Dobbiamo monitorare»

Un laboratorio (Louis Reed-Unsplash)

L’iniziativa di screening su Gubbio sembra ricevere un giro di vite. Insomma ci so concentra per scongiurare il rischio che si inneschi il focolaio. Mentre si procede infatti con i test sierologici arriva la notizia di una iniziativa fuori dall’ordinario, ovvero 8 giorni di monitoraggio, con tamponi, non più quindi con i test che cercano chi ha sviluppato anticorpi ma con lo strumento che individua la positività al virus, tutti destinati alla città di Gubbio. Nella moltiplicazione il calcolo raggiunge quasi la quantità dei tamponi che in un solo giorno, vengono destinati all’intera regione.

La nota Si vuole «avere a disposizione – scrive La Regione in una nota – un quadro completo della situazione epidemiologica della popolazione, in particolare in seguito agli assembramenti che si sono verificati il 15 maggio». E’ quanto scrive la Direzione sanitaria regionale informando che, su iniziativa dell’Ausl Umbria 1 e di concerto con il Comune di Gubbio, nei giorni 26-27-28 e 29 maggio e nei giorni 01-03-04-05 giugno, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso la sede della protezione civile (in località Cipolleto) verranno effettuati fino a 150 test molecolari (tamponi) al giorno per tutte quelle persone che nelle ultime due settimane, ritengano di essersi esposte al rischio contagio per la loro presenza in luoghi affollati.

Informazioni utili «Questa ulteriore fase di verifica sanitaria è esclusivamente finalizzata ad avere a disposizione un dato numerico ancor più significativo dal punto di vista epidemiologico – spiega la Regione – e la richiesta di esame non comporterà nessuna sanzione per i soggetti che si presenteranno. Tutti i cittadini interessati sono invitati a contattare il numero verde della AUSL 800 63 63 63 o il numero del C.O.C. del Comune di Gubbio 075 9237800 per prenotare l’esame gratuitamente e nella massima riservatezza».

I commenti sono chiusi.