lunedì 5 dicembre - Aggiornato alle 01:26

In Umbria aumentano i trapianti di cornea del 27%. Ecco tutti i dati

Cesare Gambelunghe, coordinatore Centro trapianti
Cesare Gambelunghe, coordinatore Centro trapianti

E’ stato del 40% l’incremento delle cornee prelevate nell’anno appena concluso nei centri della’Umbria e del 27% l’aumento sempre rispetto al 2011 di quelle trapiantate.

Guarda l’intervista a Gambelunghe. Il video

Il riconoscimento A comunicare i risultati è stato il direttore della Banca degli occhi, Pietro Torresani  che ha voluto rivolgere un «apprezzamento per il lavoro svolto dal responsabile» del centro trapianti dell’Umbria Cesare Gambelunghe: «Desidero complimentarmi con lei per l’organizzazione dimostrata in questo ambito, certo che lei estenderà i nostri ringraziamenti ai suoi collaboratori per l’intesa attività svolta a favore della nostra Banca».

I dati Nello specifico le cornee prelevate nel 2012 sono state 54 contro le 40 dell’anno precedente, quelle trapiantate 35 contro le 27 del 2011. Dopo l’Ospedale di Perugia che ha effettuato 27 prelievi di cornee e ne ha trapiantate 11, si segnala l’ospedale di Branca con 19 cornee prelevate.

I ringraziamenti di Gambelunghe «Estendo volentieri a tutti i medici ed al personale sanitario della regione impegnato sul fronte dei trapianti il mio personale ringraziamento – dichiara Cesare Gambelunghe – impegno e professionalità sono sempre garanzia di risultati eccellenti. Proseguire in questa direzione permetterà alla nostra regione di ottenere risultati di eccellenza anche in materia di trapianti»