Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 21 gennaio - Aggiornato alle 22:13

Il restauro infinito del teatro Pavone: come la fabbrica di San Pietro

Inchiesta di Passaggi sui ritardi, continui rinvii e danni

Teatro Pavone

Quello del Pavone è un restauro infinito. Se ne parla dal 2011, è iniziato nel 2016 e, a oggi, è terminato solo il primo stralcio. C’è ancora parecchio da lavorare per terminare il secondo che riguarda gli interni del teatro settecentesco. La ristrutturazione è finanziata dalla Regione, dalla Fondazione Cassa di Risparmio e, in parte più piccola, dal Comune che ha però il compito di gestirla. Passaggi Magazine pubblica un’inchiesta sui costi, sui ritardi, sui continui rinvii e sui danni che provocano alla città. Le foto documentano lo stato dei lavori di quella che è diventata la Fabbrica di San Pietro. Continua a leggere

I commenti sono chiusi.