venerdì 24 novembre - Aggiornato alle 12:26

G7 degli studenti al liceo Tacito di Terni

Nel weekend oltre 70 studenti provenienti da 18 scuole discuteranno temi internazionale

Il liceo 'Tacito' (foto U24)

G7 degli studenti al liceo classico Tacito di Terni. Saranno 72 gli adolescenti provenienti da 18 scuole del Centro Italia che dal 17 al 19 novembre parteciperanno al YouG/ regionale editional, di scena in città per la soddisfazione della dirigente scolastica Roberta Bambini, che ha «accolto con entusiasmo la prestigiosa ed innovativa iniziativa formativa, considerata una ulteriore occasione di ampliamento degli orizzonti della “mission” della scuola , attraverso il confronto in inglese su temi di rilievo internazionale».

G7 degli studenti a Terni
Gli studenti partecipanti, infatti, suddivisi in commissioni tematiche, indosseranno i panni dei Capi di Stato dei 7 Paesi partecipanti (Stati Uniti, Inghilterra, Canada, Giappone, Francia, Germania ed Italia) e delle delegazioni di rappresentanza dell’Unione Europea (Commissione Europea e Consiglio d’Europa). Essi saranno chiamati a confrontarsi in lingua inglese sui temi oggetto dell’agenda della presidenza italiana del G7. Le sessioni di lavoro, che si svolgeranno durante le giornate di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 novembre, si terranno al Centro per le Arti Opifici Siri. Questa l’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’anno della Presidenza italiana del G7 ed è promossa dal ministero dell’Istruzione, che ha voluto dare anche una dimensione territoriale del progetto nazionale “YounG7”, tenutosi a Catania nello scorso mese di maggio 2017, quando il liceo Tacito di Terni ha vinto il premio di “best school” e la possibilità di ripetere l’iniziativa sul loro territorio. L’apertura della tre giorni del G7 degli studenti è in programma alle 16 al teatro Secci.

«»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *