mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 22:16

Foligno, arriva un cardio monitor per il reparto di Pediatria

Donazione dei giovani del Leo club per il monitoraggio dei parametri vitali e della frequenza cardiaca

L'ospedale San Giovanni Battista di Foligno

Un cardio monitor per il reparto di Pediatria dell’ospedale di Foligno. Questa la donazione arrivata dal Leo Club, ossia dai giovani del Lions club, che nel febbraio scorso hanno organizzato un’iniziativa benefica per acquistare il nuovo strumento di controllo e monitoraggio dei parametri vitali e della frequenza cardiaca dei piccoli pazienti.

La cerimonia di consegna è in programma sabato mattina, ma per la Usl 2 il cardio monitor è di indubbia utilità per migliorare l’assistenza e lavorare in maggiore sicurezza in un reparto che conta circa 7 mila consulenze da Pronto Soccorso, di cui circa 320 si trasformano in ricoveri ordinari e quasi 700 in osservazione breve pediatrica ogni anno nel reparto diretto da Maurizio Stefanelli. A questi dati vanno aggiunti circa mille nati all’anno e le numerose attività ambulatoriali.

 

I commenti sono chiusi.