sabato 16 dicembre - Aggiornato alle 23:27

Enel premia i bimbi delle scuole di Spoleto e Attigliano

Giuria decreta vincitori al concorso Play Energy: ecco chi accederà alla finale nazionale

I bimbi della scuola elementare di San Martino in Trignano (Spoleto) premiati

Sono i bimbi della scuola elementare di San Martino in Trignano (Spoleto) e quelli delle medie di Attigliano-Guardea i vincitori regionali del concorso Play energy di Enel, che ha coinvolto alcuni centinaia di alunni e studenti umbri. In particolare la giuria ha deciso che i progetti migliori sono stati presentati dalla classe IV sezione A della scuola primaria di San Martino in Trignano, coordinati nell’avventura energetica e creativa dalla docente Bruna Nemmi, mentre per le scuole medie il miglior progetto selezionato è quello presentato dalla III sezione A e B dell’istituto comprensivo di Attigliano-Guardea, seguiti dalla prof Luana Fabrizi. La giuria umbra, composta da autorevoli personalità del mondo scolastico e istituzionale oltre che dai “tutor Enel”, ha valutato o i progetti in base a criteri di creatività, attinenza e fattibilità e ha decretato i vincitori suddetti che, oltre a ricevere i premi, accedono alla finale nazionale dove si sfideranno con i “campioni” delle altre regioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *