giovedì 23 maggio - Aggiornato alle 08:56

De Andrè canta De Andrè con i bambini malati di cancro del Chianelli a Perugia

Sorpresa per i piccoli ospiti della struttura accanto all’ospedale. Cristiano imbraccia la chitarra e accompagna un bimbo di 7 anni in Don Raffaè

Cristiano De Andrè al Chianelli

Una bellissima sorpresa per gli ospiti del Residence “Daniele Chianelli” che nel pomeriggio hanno accolto Cristiano De André. Ieri il musicista si è esibito al teatro Liryck di Assisi con il suo nuovo spettacolo, oggi per la seconda volta ha scelto di visitare il Residence e il reparto di Oncoematologia pediatrica passando a salutare tutti i bambini ricoverati e i loro familiari.

Don Raffaè Il musicista, figlio del grande Fabrizio, ha anche imbracciato la chitarra e insieme al musicoterapista Lorenzo Capolsini e alla violinista Lucia Sagretti, ha accompagnato un artista d’eccezione: un piccolo ospite del Residence, di soli 7 anni, che ha cantato con Cristiano il celebre brano Don Raffaè. Particolarmente vicino al Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” Cristiano aveva già visitato il Residence in un’altra occasione e colpito dalle numerose attività che si svolgono e dall’accoglienza riservata ai pazienti che vengono a curarsi a Perugia da tutta Italia, ma anche dall’estero, ha promesso di tornare il prossimo anno in occasione dei 30 anni del Comitato per la vita “Daniele Chianelli”.

I commenti sono chiusi.