Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 19 gennaio - Aggiornato alle 21:48

Da fulcro di creatività e stile ad area commerciale: ecco cosa sorgerà al posto della Ellesse

Iniziata la demolizione di uno dei miti del Made in Italy. A inizio 2023 prevista apertura di 2.500 mq tra supermercato e negozi

Demolizione della Ellesse

di Daniele Bovi

Da fulcro – per decenni – di creatività e stile ad area commerciale. Sono iniziati in queste ore a Corciano i lavori di demolizione della ex Ellesse, l’azienda creata nel 1959 da Leonardo Servadio e diventata un vero e proprio mito del Made in Italy, passato nel 1993 nelle mani degli inglesi di Pentland Group, proprietario di altri marchi come Lacoste, Speedo e Kickers.

VIDEO: INIZIATA LA DEMOLIZIONE DELLA ELLESSE

Demolizione Ellesse di Corciano La sede storica è chiusa da oltre 25 anni e da lungo tempo aspettava di essere riqualificata. Dopo molte trattative andate a vuoto, nel 2019 l’area è stata comprata dal Gruppo Gabrielli, cioè dai proprietari dei supermercati Oasi e Tigre, già presenti in altre zone di Perugia e dell’Umbria. I lavori prevedono la demolizione di circa 10 mila metri quadrati e la costruzione di un supermercato e di altri negozi – dei quali ancora non si conoscono i marchi – per circa 2.500 metri quadri.

Nuova area commerciale a inizio 2023 Le ruspe in queste ore hanno iniziato ad abbattere l’area degli uffici, di fronte ai quali un tempo c’era il verde progettato dall’architetto Pietro Porcinai, che ideò anche il roof Garden sopra la torre di Bruno Signorini, che non sarà toccata. A essere demolito invece sarà il capannone rosso accanto agli uffici. L’apertura della nuova area commerciale – che sorgerà a poche centinaia di metri dal Quasar, dal Gherlinda e da altre realtà come McDonald’s e Cisalfa che hanno aperto da poco, è prevista per l’inizio del 2023.

Viabilità In un’area già molto trafficata uno dei temi che il Comune di Corciano ha messo sul tavolo è quello della viabilità: l’amministrazione ha chiesto un miglioramento della rotonda e un altro collegamento alla nuova zona commerciale. Per l’area ex Ellesse quindi una nuova pagina di storia è ufficialmente iniziata. Quella vecchia – e gloriosa – dovrebbe essere ricordata con una targa. Nel corso dei decenni, il marchio Ellesse sarà indossato da campioni dello sport come Boris Becker a star come Sophie Marceau, fino a Paolo Rossi e al resto della nazionale campione del Mondo nel 1982.

I commenti sono chiusi.