Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 20 ottobre - Aggiornato alle 21:43

Covid, positivi tre infermieri e due pazienti dell’ospedale. Caso anche all’asilo, classe in quarantena

Nelle ultime 24 ore altri 21 contagiati, ma lieve diminuzione dei ricoveri

©Fabrizio Troccoli

Ventuno nuovi casi di Covid 19 in Umbria a fronte di oltre 2 mila tamponi. Il dato emerge dall’aggiornamento della dashboard della Regione, che segna anche venti guariti in più rispetto alle 24 ore precedenti.

Tre infermieri e due pazienti positivi Nelle ultime ore,  poi, tre infermieri e due pazienti dialitici dell’ospedale di Perugia sono risultati positivi al Covid, come reso noto dal commissario straordinario dell’azienda ospedaliera Santa Maria della Misericordia, Marcello Giannico. I casi sono emersi nell’ambito dell’indagine epidemiologica scattata a seguito della positività da coronavirus riscontrate in un cluster esterno all’ospedale. I cinque nuovi positivi sono asintomatici e in isolamento domiciliare nelle proprie abitazioni. In corso una riorganizzazione delle attività sanitarie nelle strutture dell’ospedale – fa sapere la stessa azienda ospedaliera – con monitoraggio del decorso della pandemia nella comunità e controllo in tempo reale del livello di forniture dei dispositivi di protezione individuale per tutto il personale in servizio.

Caso all’asilo A Spoleto, inoltre, è risultata positiva al Covid 19 una bimba che frequenta una delle sezioni della scuola materna di Villa Redenta. Come già capitato, sempre a Spoleto, per il caso del liceale e della studentessa dell’Alberghiero per la classe, composta da una ventina di bimbi e le educatrici scatta la quarantena in via precauzionale e in attesa del tampone. Come da prassi la Usl 2 ha informato la dirigente scolastica nell’ambito dell’indagine epidemiologica e nella prima serata le famiglie sono state informate che i figli lunedì non rientreranno a scuola.

Covid in Umbria, altri 21 nuovi casi In questo senso, resta praticamente stabile il numero degli attualmente positivi al Covid 19, che passa dai 505 di sabato ai 506 di domenica. Una buona notizia, invece, arriva dagli ospedali dell’Umbria, dove si registra una lieve diminuzione dei ricoveri, scesi nelle ultime 24 ore da 37 a 36, di questi tre restano nel reparto di Terapia intensiva, senza variazione rispetto a sabato. Complessivamente dall’inizio della pandemia gli umbri che hanno contratto il nuovo Coronavirus sono 2.374 e 1.783 quelli che hanno archiviato il Covid 19 con il doppio tampone negativo, mentre il bilancio dei decessi di persone positive è fortunatamente fermo a 85. Diminuisce, poi, anche il numero delle persone attualmente in isolamento, passato dalle 2.190 di sabato alle 2.021 di domenica.

I commenti sono chiusi.