Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 21 gennaio - Aggiornato alle 21:31

Covid-19: lieve flessione dei ricoverati, ma i contagiati sfiorano quota 2 mila

Vaccini: nelle ultime 24 ore somministrate circa 6.500 dosi, più di quelle inoculate nel primo Vax day

Un'infermiera in un drive through di Perugia (foto F.Troccoli)

di C.F.

Lieve flessione dei ricoverati, ma nuovo balzo in avanti degli attualmente positivi, che sfiorano quota 2 mila e non erano così tanti dal 21 agosto scorso. Questo emerge dal bollettino del 7 dicembre 2021 sulla diffusione del Covid-19 in Umbria dove nelle ultime 24 ore si sono contati 141 nuovi positivi a fronte di 2.713 tamponi e 11.173 test.

Contagiati sfiorano quota 2 mila In questo senso, il tasso di positività si attesta all’1 per cento, che è circa il doppio di quello di martedì di scorso e di 14 giorni fa, quando girava intorno a 0,5. Nelle ultime 24 ore, poi, sono stati 64 i guariti che hanno contenuto, soltanto in parte, la crescita degli attualmente positivi, schizzati a 1.961, ossia 77 in più di lunedì. Fortunatamente, poi, il bollettino del 7 dicembre per l’Umbria non segnala altri decessi, con il bilancio delle vittime che resta fermo a 1.494. Lieve flessione nei reparti Covid dove si contano 48 ricoverati, due in meno del giorno precedente, anche se otto di questi sono trattati in terapia intensiva, risultando uno in più di lunedì.

Più dosi del Vax day Per quanto riguarda la campagna vaccinale, poi, nelle ultime 24 ore sono stati somministrati circa 6.500 dosi, vale a dire un migliaio in più di quelle inoculate in occasione del primo Vax day del 5 dicembre. Complessivamente sono 139.035 gli umbri che hanno ricevuto la terza dose di vaccino, secondo l’aggiornamento fornito dalla Regione al 7 dicembre, e a 5.340 di loro la dose aggiuntiva è stata somministrata nelle ultime 24 ore, raggiungendo così una copertura del 17,24 per cento. I cittadini vaccinati con la prima dose in Umbria salgono a 697.875 (l’86,39 per cento), 491 dei quali nell’ultimo giorno, mentre hanno avuto due somministrazioni o con l’unica dose Johnson & Johnson l’85,06 per cento degli umbri. La dashboard della Regione segnala al momento quasi 100 mila persone prenotate, precisamente 98.650 persone. Federfarma, poi, che sta procedendo con le somministrazioni in 72 farmacie della regione, fornisce un aggiornamento: in Umbria dal primo al 31 dicembre sono state prenotate 8.248 vaccinazioni, di queste ne sono già già effettuate 1.294 dall’1 al 7 dicembre.

I commenti sono chiusi.